Quanti Capi Di Biancheria Intima Dovrebbe Possedere Una Donna?


Avere una collezione adeguata di capi di biancheria intima è piuttosto importante. Perché? Perché rimanere a corto di paia pulite è abbastanza distruttivo per l’anima e non si vuole davvero avere fretta di fare il bucato 3 volte a settimana.

Non preoccupatevi, vi sveleremo tutti i nostri segreti e vi faremo sapere la misura ottimale delle vostre mutandine.

Quante paia di indumenti intimi possiede la donna media?

Prima di immergerci nei nostri consigli per quante paia di intimo femminile  dovrebbe   Abbiamo pensato che sarebbe interessante vedere quante coppie possiede una donna media.

Così abbiamo intervistato oltre 2.000 donne negli Stati Uniti e abbiamo chiesto quante paia di mutande hanno. L’abbiamo diviso in slip (tanga, boyshorts, mutandine, ecc.) e reggiseni.

Secondo il nostro sondaggio, la donna media possiede in media 11-15 paia di biancheria intima.

Per quanto riguarda i top, ecco cosa abbiamo trovato.

La donna media possiede 9-12 reggiseni.

how many bras does the average woman own

Così, in media, le donne possiedono abbastanza biancheria intima da durare 1-2 settimane. Per alcune, è sufficiente.  Per altre, non è abbastanza.

Ma ora diamo un’occhiata a quante paia di mutande dovreste possedere per avere sempre un paio di mutande fresche da indossare senza dover fare continuamente il bucato.

Quante paia di indumenti intimi dovrebbero possedere le donne?

Per molte donne, una scorta di tre settimane di biancheria intima (circa 20-25 paia) è perfetta. Anche se alcune persone hanno solo una settimana di tempo, troviamo che questo aumenta la pressione in caso di rottura di una cucitura o di rottura della lavatrice.

Possedere da 20 a 25 paia ti permette di rilassarti un po’ se qualcosa va storto o hai voglia di fare un lungo viaggio al sole.

In genere, il cassetto della biancheria intima dovrebbe contenere da 20 a 25 paia al giorno e 10-15 paia speciali. Tuttavia, la maggior parte delle donne tende ad avere più di questo – il che non è un crimine, naturalmente!

Il vostro stile di vita e altri fattori influenzano il numero di paia di biancheria intima che dovreste possedere anche voi. Le donne che viaggiano molto vorranno probabilmente più paia di qualcuno che apprezza il minimalismo e non ha un jet set così tanto.

Anche il servizio di lavanderia ha un ruolo importante in questo. Ad esempio, alcuni condomini hanno lavanderie fatiscenti che non funzionano mai. In questo caso, vorrai fare scorta dei tuoi oggetti di uso quotidiano per essere sicura di non rimanere a secco. 

Alla fine della giornata, le mutandine sono una cosa molto personale, quindi dipende completamente da voi, dal vostro stile di vita e dalle vostre attività in camera da letto per quanto riguarda il numero di cui avete realmente bisogno. Inoltre, possedere molta lingerie sexy potrebbe farti sentire bene – che male c’è?

Quanti reggiseni dovrebbero possedere le donne?

Spesso le donne fanno scelte sbagliate quando si tratta di comprare un reggiseno. O non si adattano, lo stile non è adatto al loro tipo di corpo o i colori non sono versatili e mostrano attraverso l’abbigliamento. Questo può causare una costruzione di reggiseni indesiderati nel cassetto di cui non si ha bisogno. 

In sostanza, tutto ciò di cui un reggiseno ha bisogno per essere comodo, lusinghiero e invisibile sotto i vestiti (a meno che la cosa della visibilità non sia un look che cerchi).

Dato che alcuni reggiseni sono strettamente per la camera da letto e altri sono solo per la funzione e la vita di tutti i giorni, potete capire di quanti reggiseni avete bisogno rispondendo ad alcuni di questi:

  • Avete bisogno di reggiseni che siano invisibili e che funzionino con magliette e camicette?

  • Avete bisogno di reggiseni sexy che siano fatti per essere visti?

  • Quanto suda regolarmente?

  • Avete bisogno di funzionalità, oltre che di sex appeal?

  • Con quale frequenza lavate i vostri reggiseni?

  • Avete bisogno di reggiseni per l’occasione (senza spalline, sportivi, ecc.)?

  • Con quale frequenza è necessario indossare questi specifici reggiseni per le occasioni?

Una volta superate tutte le domande di cui sopra, potrete vedere voi stessi che tipo di reggiseni (e quanti di ognuno di essi) vi servono. 

Per tutti i minimalisti là fuori, un reggiseno nero e un reggiseno di colore nudo potrebbero bastare. Tenete presente però che dovrete lavarli più regolarmente e comprarne di nuovi più spesso.

Gli stili essenziali dell’intimo e cosa indossarli sotto

1. Ragazzo Pantaloncini

Come avrete probabilmente intuito dal nome, questi sono simili ai boxer da uomo. Sono estremamente comodi e incredibilmente funzionali. 

È meglio indossarli con gonne e abiti corti e svasati.

10 migliori Boyshorts senza cuciture

Ecco le nostre scelte per i migliori boyshorts senza cuciture!

2. Hipsters

Hanno un’ampia copertura sui fianchi (da cui il nome) e sono uno stile a vita bassa.

Vorrai averne alcune paia, visto che puoi indossarli con praticamente qualsiasi cosa. Detto questo, sono più comodi se indossati sotto i pantaloni e i jeans a vita bassa.

3. Slip classici

Avete presente le mutande che si possono acquistare in un pacco da cinque? Questi sono i tuoi classici. 

Finché il tuo vestito non è bodycon (non vuoi che si vedano le linee delle mutande), allora puoi indossarle con quello che vuoi – dalle gonne a pieghe ai jeans.

4. Perizomi

Non appena indosserai un perizoma, ti sentirai sexy. Niente è più attraente di una donna sicura di sé.

Ma, più in profondità, sono ottime per indossare sotto abiti aderenti come abiti bodycon e gonne a tubino.

I nostri perizomi preferiti dell’anno!

Ecco le nostre scelte per i migliori perizomi che il denaro può comprare

5. Perizoma

Fino ad ora, potreste essere stati confusi sulla differenza tra perizomi e perizomi. Ad essere onesti, sono ridicolmente simili. L’unico piccolo cambiamento è che questo stile non offre alcuna copertura. Ci vorrà un po’ di tempo per sentirsi a proprio agio in queste mutande, ma sono perfetti per quando si preferisce andare in giro con il commando.

In genere, li si indossa con leggings e abiti bodycon.

6. Mutandine alla francese

Se avete sentito parlare di mutandine dal taglio alto, allora ne avete sentito parlare. I buchi delle gambe sono tagliati molto in alto, il che si dice permetta una migliore circolazione, anche se alcune donne li trovano troppo scomodi per questo motivo.

È meglio che indossiate questi sotto i jeans a vita alta e non molto altro.

7. Slip di controllo

Questo stile trasuda comfort e funzionalità. La fascia elastica nella parte superiore è abbastanza elastica in modo da sentirsi liberi ma abbastanza stretti per controllare la pancia.

Stanno benissimo sotto i pantaloni di jeans a vita alta o gli abiti bodycon.

8. Mutandine senza cuciture

Le mutande senza cuciture sono spesso trascurate dalla maggior parte delle donne (se sei una persona che ne ha un paio, ti applaudiamo). Non hanno cuciture, il che rende inesistente quel fastidioso problema della linea delle mutande.

Vestiti e pantaloni velati vi ringrazieranno per aver indossato questi piccoli amori sotto di loro.

Le migliori mutandine senza cuciture del pianeta

Ecco la nostra lista della migliore biancheria intima senza cuciture che si può acquistare in questo momento!

9. Slip brasiliano

Questo tipo di biancheria intima è il figlio dell’amore dei perizomi e degli hipster.

Dovreste indossarli con pantaloncini o parei per un look migliore e più confortevole. Una scusa perfetta per una gita in spiaggia, secondo noi.

A seconda delle vostre attività quotidiane, potreste aver bisogno di più o meno di certi stili – ma sta a voi decidere!

Quanti pezzi di biancheria intima hai?

Non c’è una legge che vieti di avere i cassetti pieni di mutandine, ma queste linee guida possono aiutarvi a declutter (o ad acquistare gli stili perfetti) ogni volta che ne avete bisogno.

,

How Often Should You Buy New Underwear

,

,

,