Indossi Biancheria Intima Sotto Un Kilt?


Le probabilità sono piuttosto buone che abbiate sentito dire che se indossate un kilt non vi è permesso di indossare biancheria intima allo stesso tempo, evocando immagini di un’intera nazione di uomini scozzesi che corrono in giro con “gonne” di lana senza nulla sotto.

Ma è legale?

E se volessi indossare un kilt solo come parte di un costume, o solo come una piccola gag? Sarebbe offensivo correre in giro indossando il kilt mentre si indossano le mutande?

Per saperne di più sul “fare e non fare” di indossare la biancheria intima con il kilt abbiamo messo insieme questa guida rapida.

Scaviamo a fondo!

Gli scozzesi vanno davvero in giro senza biancheria intima quando indossano un kilt?

Sì, è vero che quando gli uomini scozzesi indossano il kilt indossano tradizionalmente qualsiasi altra cosa sotto.

La storia è abbastanza chiara anche su quando questo ha iniziato a diventare la norma.

A quanto pare i membri dell’esercito scozzese – membri del Reggimento Scozzese delle Highland, infatti – hanno deciso che non avrebbero più indossato biancheria intima con i loro kilt, e la tradizione si è bloccata.

Non ci è voluto molto tempo perché si diffondesse in tutta la cultura scozzese in generale e ora il termine “going commando” si è diffuso in tutto il mondo.

Tutto ciò richiama alla mente il popolo scozzese che parla di “andare in reggimento” ogni volta che non indossava nulla sotto lo strato più esterno dei vestiti!

Allo stesso tempo, non è necessariamente una regola dura e veloce di qualsiasi tipo che si DEVE indossare biancheria intima ogni volta che si infila un kilt.

A dire il vero, tutto si riduce a una scelta personale e al comfort personale.

Molti atleti che gareggiano in Scozia e che indossano il tradizionale kilt (durante gli Highland Games, per esempio) indosseranno sicuramente l’intimo mentre gareggiano. E molti di loro useranno l’intimo più all’avanguardia disponibile, realizzato con tessuti tecnici moderni, per dare loro il massimo delle prestazioni.

Quando si arriva subito al punto, se si vuole indossare la biancheria intima con il kilt è certamente possibile. Di solito non ci sono molte persone che fanno “kilt check”, dopo tutto.

Allo stesso tempo, la vista di un uomo in kilt rende quasi sempre la gente un po’ curiosa di sapere se sotto questo abito tradizionale c’è o meno qualcos’altro.

Se ne indossate uno durante il giro dei pub, per esempio, non stupitevi se la gente è MOLTO curiosa di sapere cosa succede sotto la superficie.

Pro e contro di indossare biancheria intima con il kilt

I kilt tradizionali cominciarono ad essere indossati in Scozia verso la fine del XVI secolo, quando i kilt super pesanti (e molto più grandi) assomigliavano molto di più a una specie di toga scozzese – un mantello che era drappeggiato sulle loro spalle, appeso alle ginocchia, e poi cinto in vita.

Come abbiamo sottolineato in precedenza, è stato solo quando i reggimenti delle Highland (membri dell’esercito britannico) hanno iniziato a indossare più kilt su misura all’inizio del XIX secolo che la tradizione di indossarli senza biancheria intima ha iniziato a decollare.

Quando si tratta di indossare biancheria intima sotto il kilt si ha l’ovvio vantaggio di avere un po’ più di privacy e di avere un po’ più di fiducia nel camminare (e correre) senza le proprie parti intime.

A molte persone (comprensibilmente) piace il supporto che l’intimo moderno fornisce, e la maggior parte delle persone vuole avere un po’ più di modestia e un po’ più di privacy quando vanno in giro in pubblico – specialmente se indossano un kilt e il pubblico in generale si aspetta che indossino i loro completi di compleanno sotto.

Ma il rovescio della medaglia, però, indossare biancheria intima sotto i kilt tradizionali può davvero scaldarsi.

Questi kilt tradizionali saranno realizzati con lana di alta qualità ma super densa il più delle volte, e anche se la biancheria intima li renderà meno graffianti e meno pruriginose le cose diventeranno molto calde – e molto umide – sotto sotto.

Quando è appropriato indossare l’intimo con il kilt?

È facile cadere nella trappola di pensare di dover andare a fare il commando quando si indossa un kilt, ma come abbiamo detto un paio di volte in questa guida rapida nulla potrebbe essere più lontano dalla verità.

Se siete scozzesi e indossate questo kilt come parte di una cerimonia tradizionale le probabilità che vogliate seriamente prendere in considerazione l’idea di andare senza biancheria intima solo per onorare la tradizione stessa, ma non ci saranno troppe persone terribilmente arrabbiate con voi per aver deciso di coprirvi (o di controllare se state andando senza).

È tutta una questione di quanto ci si sente a proprio agio, dell’occasione per cui si indossa il kilt in primo luogo, e se ha o meno un senso pratico.

Consigli per indossare comodamente la biancheria intima con il kilt

Se si ha intenzione di andare con l’intimo mentre si indossa il kilt tradizionale, però, è di fondamentale importanza che si ottiene biancheria intima che è super sottile, super confortevole, e fornisce un sacco di traspirabilità, pur rimanendo nascosto sotto il kilt il più possibile.

Slip da pugile super lunghi che sporgevano sotto il kilt probabilmente non sono la strada da percorrere. Allo stesso tempo, le mutande di cotone super spesse o pesanti non renderanno la vita così piacevole nemmeno mentre si indossa un kilt – specialmente se le si indossa durante il tempo più caldo.

Invece attaccati a tessuti tecnici che assorbono l’umidità, che respirano molto, e che ti offrono comunque molto sostegno e molto comfort.

Le probabilità che il vostro paio di mutande preferite funzionino perfettamente con un kilt sono piuttosto buone, ma se dovete acquistare della biancheria intima nuova, questi sono i criteri chiave su cui volete davvero puntare.

,

,

,

,