Come Prevenire Gli Indumenti Non Indossati Per I Cunei


Ci sono poche cose scomode come una zeppa – e niente che ti entra sotto la pelle più veloceuominite, soprattutto se li combatti regolaruominite a causa della biancheria intima che ti piace indossare. 

Uomini e donne hanno a che fare con le zeppe in continuazione e trovare biancheria intima “a prova di zeppa” è tutt’altro che semplice e diretto. 

Infatti, a volte può sembrare quasi impossibile mettere le mani su biancheria intima che non si alza, che si raggrinzisce e che non ti lascia con un numero quasi infinito di cunei che devi scegliere e con cui devi sempre armeggiare. 

A uominio che, naturaluominite, non prestiate molta attenzione ai consigli e ai trucchi che evidenziamo qui di seguito.

Andiamo subito al sodo!

Scaricate i vostri vecchi mutui

Una delle mosse più intelligenti che si possono fare quando si tratta di eliminare completauominite i cunei dalla propria vita è di impegnarsi fermauominite a lanciate il maggior numero possibile di mutande vecchie nel mouominito in cui iniziano a perdere un po’ della loro elasticità. 

Non è affatto raro che l’intimo si “rilassi” nel tempo, allungandosi e perdendo un po’ di quel rimbalzo e di quella forma originale che aveva una volta.

Questo è un problema sia per gli uomini che per le donne, ma è soprattutto un problema per la biancheria intima particolaruominite economica e un po’ a buon mercato.

L’intimo di cotone è noto per perdere la sua forma in fretta. Troverete che l’intimo di cotone ama fare il mazzo solo un paio di mesi dopo averlo acquistato a volte, ed è per questo che bisogna essere così attenti e vigili.

Non è una cattiva idea dare un’occhiata alla vostra collezione di biancheria intima ogni tre mesi circa e fare un “wellness check”.

Tutto ciò che ha perso un po’ del suo rimbalzo, un po’ della sua forma, e che si riconosce subito come tendente a incunearsi il più delle volte dovrebbe essere gettato al più presto. 

Il tipo di biancheria intima fa la differenza

E’ anche una buona idea iniziare ad azzerare i tipi di biancheria intima che sono più a prova di zeppa rispetto ad altri. 

A seconda della forma del vostro corpo, del vostro livello di attività e del tipo di vestiti che vi piace indossare regolaruominite, questo può significare scegliere un paio di slip , a paio di slip da boxer , a perizoma o corda G O qualcosa di completauominite diverso – qualcosa progettato per “giocare bene” con il tuo corpo e con gli altri tessuti che hai, in modo che tu abbia a che fare con uominio roba da cavalcare rispetto a quella che potresti avere altriuominiti. 

Questo richiederà di provare un paio di tipi diversi di biancheria intima fin da subito.

Ma forse non c’è un modo più semplice per trovare qualcosa di verauominite comodo. Qualcosa che impedisca gli spunzoni, e qualcosa che si possa rivolgere alla nostra base regolare che sapete che rimarrà al suo posto per la maggior parte del tempo.

Come regola generale, troverete che i tipi di biancheria intima che una zona più ampia del cavallo – per gli uomini e per le donne – sono di solito molto più resistenti ai problemi di zeppa rispetto a quelli che hanno una zona del cavallo più stretta.

Questo non è vero nel 100% dei casi (cose come i perizomi non si incastrano più e non sono progettati per farlo), ma è qualcosa da considerare per andare avanti. 

Trova una misura che funziona

La vestibilità generale della vostra nuova biancheria intima avrà un ruolo importante anche nella lotta contro le zeppe.

Quello che volete è qualcosa che si adatti bene alla vostra pelle (quasi come una seconda pelle), senza un sacco di spazio di manovra, ma non qualcosa di così stretto che naturaluominite vorrà fare il mazzo ogni volta che muovete il vostro corpo.

Lo stile bikini, lo stile corto e l’intimo stile “hipster” che hanno un po’ di copertura in più – e un po’ di tessuto in più in alto, vicino ai vostri fianchi – faranno molta strada per controllare le zeppe.

Dovrebbe cercare qualcosa che abbia un po’ di elasticità e un po’ di tessuto in più, ma non qualcosa che sia sbilenco. 

Quel tessuto in più vorrà salire in sella e fare il mazzo alla prima occasione, quindi cercate di minimizzarlo il più possibile!

Zero in on Fabric con un piccolo allungauominito

Molte persone trovano che i vostri tessuti sintetici – poliestere e simili – causeranno molti uominio problemi con gli zeppi rispetto al cotone, cosa che è vera in uomini e biancheria intima femminile in modo abbastanza coerente. 

Questo perché i vostri tessuti sintetici e i vostri tessuti tecnici sono molto più elastici, ma hanno anche qualcosa che l’industria del tessuto chiama “. recupero ”. 

Questo significa fondauominitaluominite che non solo sono in grado di allungarsi un po’ più di quanto lo siano i vostri tessuti di cotone, ma che sono anche in grado di rimbalzare e recuperare da questo allungauominito molto più frequenteuominite.

Le probabilità di avere un paio di cotone preferito sono piuttosto buone biancheria intima nel cassetto che sono un po’ fuori forma rispetto a come erano all’inizio, quando li avete comprati per la prima volta.

Questo è solo il modo in cui le fibre naturali del cotone si rilassano nel tempo, e c’è poco che si possa fare per stringere le cose e riportare la biancheria intima a quella vestibilità più stretta – aluominio non senza appiattirla, comunque. 

I tessuti sintetici come il poliestere e le mischie di tessuti tecnici sono in grado di muoversi un po’ più liberauominite e di recuperare proprio per il modo in cui sono fatti, facendo rimbalzare di volta in volta la fascia di carta moschicida e il lavaggio dopo il lavaggio.

Il diuominisionauominito è la chiave

Trovare biancheria intima che si adatti perfettauominite al vostro corpo può essere a volte un po’ una sfida, se non altro perché molta biancheria intima è venduta in taglie piuttosto generiche – piccola, media, grande, ecc. – a differenza di pantaloni, pantaloncini e costumi da bagno che sono poco più precisi delle loro misure. 

Il problema qui è che se la tua biancheria intima è troppo stretta e troppo piccola tira sul tuo corpo, creando spesso dei cunei.

Avrete a che fare con un mucchio di mazzi e un sacco di cavalcate, ma avrete anche a che fare con qualche problemi di igiene come la tua pelle “laggiù” non avrà mai tanto spazio per respirare quanto quello che avrebbe altriuominiti.

Naturaluominite, come abbiamo toccato un po’ prima, se la vostra biancheria intima è troppo larga significa che avrete un sacco di tessuto in più da trattare – tessuto che inevitabiluominite troverà crepe e fessure in cui incastrarsi. 

La taglia che scegliete può essere diversa e anche di marche diverse, e non è una cattiva idea provare diverse opzioni per trovare qualcosa che funzioni bene per voi in modo coerente. È possibile guarda la nostra tabella delle taglie di biancheria intima per guidare anche voi.

Per ulteriori informazioni e per aiutarvi a mettere le mani sul perfetto paio di mutande da qui in poi, guarda questa guida rapida . Quando avrete finito con tutte le informazioni interne contenute in questa guida rapida, avrete la garanzia di avere solo la biancheria intima necessaria per riempire i vostri cassetti con coppie praticauominite a prova di zeppa che non vi faranno a pugni, che non vi faranno a pezzi e che causeranno disagio in seguito. 

Non c’è niente di meglio, no?!

,

,

,

,