Come Abituarsi Ai Tanga


I perizomi, nonostante la fama (che si meritava) di essere forse l’intimo più scomodo del pianeta, sono ancora molto popolari.

C’è una buona ragione per questo – sono la biancheria intima meno visibile in giro. Ogni volta che si indossa qualcosa di aderente o di tessuto sottile, non si può fare di meglio dei perizomi, a meno che non si vada in giro con le mutande.

Ti permettono davvero di ampliare il tuo guardaroba e di adattare le tue opzioni di abbigliamento per l’occasione senza doverti preoccupare del linee di collant .

Se riesci a gestire il cuneo, naturalmente.

Ecco cosa bisogna capire dei perizomi, però: nessuno è comodo indossare i perizomi dall’inizio.

Abituarsi ad indossarli è un processo in cui bisogna investire tempo e fatica. E anche se investire tempo nell’imparare a indossare l’intimo può sembrare un po’ strano, i risultati finali ne valgono la pena.

Quindi ecco la strategia che ha funzionato per me e che tendo a raccomandare agli altri quando mi viene chiesto. Mi piace pensare che a questo punto è stata dimostrata essere fondamentalmente infallibile.

Come abituarsi ai tanga

1. Imparare a conoscere i tipi di perizoma

Prima le cose importanti: ci sono tre tipi di perizoma di base

  1. Il tradizionale perizoma che offre copertura frontale completa e un’ampia fascia in vita, con una striscia stretta che dovrebbe scivolare su per il sedere;
  2. Il tanga – che copre la metà superiore delle natiche e lascia scoperta la metà inferiore;
  3. Il perizoma che è la versione “striminzita” dei perizomi tradizionali: vita stretta, poca copertura davanti e una sottilissima striscia di tessuto dietro. I perizomi sono anche quelli che più probabilmente vi daranno una “cima di muffin”, perché la cintura di solito è così sottile.

Ti consiglierei di iniziare con il disegno “tradizionale” e di passare ai perizomi dopo averlo fatto.

2. Scegliere la taglia giusta

Choose the Right Size thong

Questo. Questo ti farà o ti romperà. Poiché l’idea dei perizomi è che non ci dovrebbero essere linee extra in nessun punto dei vestiti, i perizomi sono progettati in un modo che dovrebbe farti sentire come una seconda pelle intorno alla tua regione inferiore.

Questo è ciò che li rende così comodi dopo che ti sei abituato a indossarli – dopo aver superato “il cuneo” non dovresti sentirli affatto.

Ma raggiungere quel livello di comfort diventa molto più difficile quando i perizomi non sono della giusta taglia. Non dovrebbero essere né troppo stretti né troppo larghi.

Ciò che funziona con la normale biancheria intima, non funziona con i perizomi (di qualsiasi tipo).

Anche se potrebbe sembrare un po’ uno spreco, è meglio comprare diversi perizomi e provarli, trovando la misura che si adatta alla t-shirt, per poi sprecare i soldi, il tempo, e lo sforzo per i perizomi che non si adattano semplicemente a fallire alla fine.

3. Scegliere il materiale giusto

Choose the Right Thong Material

Sono sicuro che conosci almeno un paio di ragazze che possono correre una maratona in perizoma di pizzo, ma non sei tu. Però.

Mentre ci si abitua ai perizomi, il tessuto di cui sono fatti è importante tanto quanto le dimensioni. Perché l’obiettivo è quello di togliere di mezzo tutte le piccole cose che potrebbero mettervi a disagio, in modo da potervi concentrare su quella grande (il cuneo).

Scegliete tessuti morbidi e traspiranti che non causino irritazioni alla pelle. Il 100% cotone è probabilmente l’opzione migliore, ma anche il lino potrebbe funzionare.

Evitate i tessuti sintetici come il nylon e il poliestere. Dovreste anche cercare di evitare la seta: contrariamente all’opinione popolare non è un tessuto traspirante e si comporta come fanno i sintetici: intrappola il calore e l’umidità, diventando scomodo (e un po’ pericoloso perché il calore e l’umidità accumulati aiutano i batteri a diffondersi) dopo un po’.

Eppure, se si scelgono perizomi per uso quotidiano e non come lingerie, è comunque meglio scegliere quelli di seta o di raso piuttosto che i lacci, perché è più probabile che il pizzo si mostri attraverso il fondo stretto – negando così tutto il punto “biancheria intima invisibile sotto i vestiti”.

(Sono ottimi per la camera da letto però).

4. Rendere il processo graduale

how to get used to thongs

Non aspettatevi di innamorarvi dei tanga al primo tentativo. Date tempo al tempo. E quando dico tempo, intendo tempo Non un giorno o due.

Iniziate indossandolo per circa 10-15 minuti quando siete a casa almeno 2-3 volte a settimana, e aumentate di circa 5 minuti ogni 3 sessioni. Quando iniziate a notare che la sensazione sta diventando familiare, potete iniziare a indossarle per le piccole uscite (tenete un paio di mutandine in più nella borsa per cambiarle, se iniziate a sentirvi a disagio).

Non cominciate con lunghi eventi e uscite notturne. Pensate ai tanga come a un paio di tacchi Louboutin a questo punto: sì, sono molto carini e hanno una qualità molto bella di farvi sentire extra sexy, ma non sono necessariamente per un uso prolungato.

Dopo diverse settimane, si dovrebbe iniziare a notare che i perizomi si notano a malapena dopo averli indossati. Questo è l’indicatore che stavate aspettando: le Louboutin sono passate alle sneakers. Uscite e divertitevi senza pensare alla vostra biancheria intima!

5. Fare la ricerca

getting used to thongs

Questo potrebbe sembrare un po’ ridondante, ma perché no? Ci sono tutti i tipi di informazioni che si possono ottenere liberamente su internet, e i perizomi non fanno eccezione. Leggete quali modelli piacciono di più alle persone Quali sono i pro e i contro, quali sono i pro e i contro, a cosa fare attenzione, ecc.

Un po’ di ricerca in più non ha mai fatto male a nessuno (e ha salvato molti portafogli)

E tenete presente che i perizomi non sono per tutti. Mentre molti sostengono che a malapena si registrano dopo che ti sei abituato a e oltre il cuneo – potresti non arrivare mai a quel punto, anche se trovi il più adatto a te. perizoma in puro cotone morbidissimo la’ fuori.

Basta non affrettarsi e rinunciare prematuramente.


Riferimenti

,

How to Clean Discharge from Underwear

,

,

,